Home > Avvisi > Il progetto “La lingua del Reich – La lingua del Lager” a Losanna
Ultima modifica: 9 febbraio 2018

Il progetto “La lingua del Reich – La lingua del Lager” a Losanna

Giornate Internazionali di Studi sulla Shoah

Dal 22 al 23 gennaio 2018 si è tenuto presso l’HEP, Alta Scuola Pedagogica di Losanna (CH), un convegno internazionale dal titolo “Teaching about and Learning from the Holocaust. Practices and Experiences in Education”, dedicato alla didattica della Shoah a scuola, tema molto sentito anche dal MIUR, che in occasione della “Giornata della Memoria” ha emesso specifiche linee guida nazionali. Al convegno hanno partecipato le prof.sse Patrizia Rigotto e Olivetta Gentilin, con due pregevoli contributi selezionati tra oltre 200 candidature provenienti da tutta Europa. Nello specifico, la prof.ssa Rigotto ha affrontato nel proprio intervento la tematica dell’Olocausto da una prospettiva interdisciplinare e illustrato il materiale prodotto con la classe 5FL (Die Sprache des Rassenhasses und des Fanatismus im Dritten Reich. Eine Sprachüberlegung über die Macht der Sprache zur Meinungsmanipulierung und zur Gewissensbetäubung am Beispiel der Hitlerzeit/ La lingua dell’odio razziale e del fanatismo nel Terzo Reich. Una riflessione sul potere della lingua ai fini della manipolazione delle menti e della coscienze con riferimento  dell’epoca di Hitler); la prof.ssa Gentilin ha presentato il percorso didattico multimediale che ha coinvolto la classe 5BL (Shoah-Wörter für kreative Sprachproduktion in einer am Konzept der Multiliteracies orientierten Pädagogik / Parole della shoah per la produzione di linguaggi creativi in una prospettiva multimediale) In entrambi i casi, si tratta di percorsi didattici pluriennali (La lingua del ReichLa Lingua del Lager), che coinvolgono – oltre agli studenti – anche i colleghi dei due Consigli di classe, in un’ottica di collaborazione e condivisione di metodologie e materiali molto apprezzate anche dai partecipanti al convegno. I percorsi si concluderanno quest’anno con l’incontro – il prossimo 20 marzo – con il prof. Frediano Sessi, uno dei principali esperti italiani in materia.

 Istituto HEP di Losanna

Il prof. F. Sessi, al Pigafetta il 20 marzo p.v.